Product added to cart

No products

Free shipping! Shipping
0,00 € Total

Check out

List of products by manufacturer Lewmar

Lewmar dal 1946 produce prodotti innovativi ad alta affidabilità e di grande qualità. Ancore, verricelli, propulsori, portelli etc per soddisfare ogni tipo di clientela dal più piccolo pescatore fino ai proprietari di Yacht di lusso. 

Acquistare un’ancora non è sempre un’operazione semplice. Ce ne sono di tantissime tipologie, variano per dimensione, materiale, forma e sono sempre legate alla tipologia di barca che si deve ancorare.


Chiaramente una barca a vela di 12 metri non avrà le stesse necessità di un peschereccio o di uno yacht, perciò durante l’acquisto bisogna tenere sempre sotto occhio sia le dimensioni che il fondale che l’imbarcazione si troverà ad affrontare.


Quanti tipi di ancore esistono?


L’ancora a ceppo Ammiragliato è quella dell’immaginario comune. Si tratta di un accessorio efficientissimo ma poco utilizzato nelle navi da diporto poiché pesante e ingombrante. La sua validità però deriva proprio dal peso importante e dalla posizione delle marre che la rendono ottima per varie tipologie di fondale da quello sabbioso a quello ricco di alghe. Per un diportista è meglio prenderla come ancora di speranza.


L’ancora a vomere, invece, deriva la sua forma proprio dall’attrezzo agricolo dal quale prende il nome. Proprio per la loro forma risultano molto sicure e funzionano su tutte le tipologie di fondali, senza però eccellere in nessuno di essi.


Dal 1972 invece ci arriva l’ancora Bruce che prende il nome dall’ingegnere navale Peter Bruce e che funziona molto bene in tutti i fondali fatta eccezione per quelli particolarmente fangosi o rocciosi, l’unica pecca è lo stivaggio che viene reso particolarmente complicato a causa della sua forma.


Un’altra ancora valida è quella a ombrello pensata appositamente per barche di dimensioni ridotte in quanto attrezzo leggero piccolo e richiudibile (proprio come un ombrello) che però presenta qualche pecca a livello di tenuta se non in fondali particolarmente rocciosi.


Solitamente tutti i cantieri si affidano alle ancore polivalenti per l’equipaggiamento di base, lasciando poi libera scelta al diportista per l’eventuale cambio dettato dalle sue abitudini e dalle necessità di fondale che prevede di affrontare. Come regola generale le ancore marre piatte e grandi, le ancore a ceppo o bruce lavorano su fondali ghiaiosi e sabbiosi, mentre le marre sottili, o quelle a groppino e ombrello ad esempio sono pensate per fondali rocciosi o fangosi.


Il consiglio comunque è quello di dotarsi sempre di ancora di rispetto/speranza/riserva. Infatti tutti i diportisti, eccezion fatta per chi possiede un’imbarcazione dalle dimensioni davvero ridotte, dovrebbero sempre avere a bordo due ancore dalle caratteristiche diverse. Ipotizzando che si possieda un’ancora Bruce e che il fondale dove si voglia calarla sia a prevalenza rocciosa, è necessario affidarci all’ancora di rispetto che notoriamente avrà caratteristiche che vadano a compensare le mancanze della prima così da stare tranquilli persino in situazioni ventose dove il rischio di arare è alto.


Lewmar ti fornisce una un’ampia gamma di ancore e verricelli che tengono conto di tutte le particolarità della tua imbarcazione e tutte le eventualità derivanti dall’ancoraggio su fondale.

More

No products for this manufacturer.